Gmail

Modificare le notifiche di Gmail dai dispositivi Apple

Modificare le notifiche di Gmail dai dispositivi Apple

Ormai Gmail è una delle applicazioni più usate in assoluto, sia per lavoro che per il tempo libero, ma molto spesso arrivano troppe notifiche sul nostro cellulare e sarebbe meglio utilizzarle per determinate categorie di email, come per esempio la nostra newsletter preferita o quelle del nostro capo, così da non riceverne troppe. Proprio per questo di seguito vedremo come modificare le notifiche email, per iPhone e iPad. Queste procedure dovranno essere effettuate per ogni account.

Attivare le notifiche

Gmail come impostazione predefinita attiva tutte le notifiche per ogni messaggio contenuto all'interno dell'etichetta Principale, per modificare questa impostazione basterà aprire l'applicazione Gmail dal proprio dispositivo, selezionare in alto a sinistra il Menu (simbolo con le tre linee orizzontali) e successivamente Impostazioni. Dopo aver selezionato l'account a cui vogliamo apporre le modifiche, selezioniamo Notifiche e poi potremo scegliere il livello di notifica che più ci serve o interessa. Leggi tutto

Salvare le foto ricevute tramite Gmail sull’app Google Foto

Salvare le foto ricevute tramite Gmail sull’app Google Foto

Una delle novità proposte da Gmail in quest'ultimo periodo, riguarda la possibilità, per gli utenti, di salvare le foto presenti nelle mail direttamente sulla libreria Google Foto. Un processo rapido ed estremamente intuitivo che fa risparmiare tempo e snellisce di fatto le operazioni di salvataggio degli allegati ricevuti, puntando su un semplice upload diretto.

Come si salvano gli allegati in Google Foto?

Su ogni foto viene mostrato il tasto "Salva in foto", che nel software per dispositivi mobili è rappresentato da una icona di Google Foto incompleta (totalmente bianca) associata al simbolo +. Questo pulsante è posto accanto al classico simbolo di download (una freccia che punta verso il basso) e a quello di Google Drive (Aggiungi a Drive) e, una volta premuto, consente di inviare direttamente l’immagine a Google Foto.

La procedura si compone di pochi e semplici step: Leggi tutto

Trovare le chat nel proprio account Gmail

Trovare le chat nel proprio account Gmail

Al giorno d'oggi, sia per svago che per lavoro, è sempre più diffuso utilizzare Gmail per inviare, ricevere e tenere sotto controllo la propria posta elettronica; e questo accade sia da personal computer, da smartphone o tablet, sia con sistema operativo Android sia iPhone o iPad. Tra le varie funzionalità che l'app di Gmail ci mette a disposizione, tuttavia, non vi sono soltanto le e-mail. Un'apposita sezione, infatti, permette di chattare con i nostri contatti. Dunque, come trovare queste chat? Leggi tutto

Come modificare le notifiche Gmail da Computer

Come modificare le notifiche Gmail da Computer

Stai cercando di capire come gestire le notifiche del tuo account Gmail? È un'operazione davvero semplice, e qui di seguito trovi una guida pratica e veloce che ti spiega passo dopo passo ciò che devi fare. Leggi tutto

Come posticipare email su Gmail per rileggerle con calma

Come posticipare email su Gmail per rileggerle con calma

Quanto volte ti è capitato di ricevere una email importante, ma di non avere il tempo di leggerla con la dovuta attenzione? Quante volte te ne sei dimenticato completamente, anche per giorni, perdendo interessant opportunità? Grazie alla funzione “posticipa” di Gmail, potrai decidere di ricevere nuovamente una o più email nella tua casella di posta, nel giorno e nell'orario che ti è più comodo. Vediamo come.

Posticipare email

La funzione Posticipa può essere applicata a una o più mail, sia da Smartphone che da PC, nel modo seguente: Leggi tutto

Da oggi con Gmail potrai modificare i file di Microsoft Office negli allegati

Da oggi con Gmail potrai modificare i file di Microsoft Office negli allegati

Sono imminenti le novità introdotte da Google in merito alle funzionalità degli strumenti di Google Workplace. L’ottimizzazione interesserà soprattutto Gmail che da adesso consentirà agli utenti di modificare documenti e fogli negli allegati.

Cosa cambia per chi utilizza Gmail

Se sei tra gli utilizzatori di questo sistema di posta elettronica, potrai gioire per tutta una serie di migliorie; la prima è sicuramente la possibilità di modificare i file di Microsoft Office direttamente su Gmail, evitando quindi di dover ricorrere alla procedura di conversione su Google Documenti.

Fino a oggi era un’opzione possibile aprendo Documenti, Fogli o Presentazioni Google per accedere al file che desideravi modificare. Da oggi potrai aprire i documenti su Office direttamente da Gmail e apportare i cambiamenti necessari preservando il formato dei file. Leggi tutto

Nuove impostazioni per le funzionalità smart e la personalizzazione in Gmail

Nuove impostazioni per le funzionalità smart e la personalizzazione in Gmail

Cambiamenti in vista per il funzionamento del servizio di posta elettronica Gmail di Google che interesserà, a cascata, anche quello di messaggistica (Google Chat), di videoconferenza (Google Meet) e altri. Sono in dirittura di arrivo novità che faciliteranno l'attivare/disattivare funzionalità intelligenti (smart) basate sui contenuti immessi da noi utenti. Vediamo quali nello specifico.

Nuova finestra visualizzata all'ingresso nella casella di posta elettronica

Prossimamente gli utenti di Gmail visualizzeranno una finestra flottante sovrimpressa. Questa chiederà se si vuole autorizzare l'accesso ai propri dati (testo delle e-mail, rubrica, allegati, ecc...) per consentire al gigante telematico statunitense di personalizzare l'esperienza di utilizzo dei suoi servizi in base ai contenuti e a come ne facciamo uso.

Cosa accade se consentiamo l'accesso ai nostri dati:

Ci sono due opzioni:

1) prosegui con le funzionalità smart

Google seguiterà a fornire: Leggi tutto

La scrittura intelligente introdotta da GMAIL

Impostare la scrittura intelligente su PC

Gmail, in costante evoluzione con le sue specifiche di funzionalità, ha introdotto da qualche tempo la possibilità della scrittura intelligente e nell'ultimo anno ha inserito questo metodo di digitazione rapido anche per i dispositivi mobile.

Cosa è e come funziona la scrittura intelligente?

La scrittura intelligente è un metodo di scrittura che al momento della digitazione suggerisce la parola seguente in modo automatico; ciò è possibile attraverso la machine learning il quale altro non è che un sistema dell'intelligenza artificiale di acquisire, apprendere e mettere in atto nel corretto contesto tutti i termini usati quotidianamente o maggiormente usati dall'utente sul proprio PC e/o smartphone. Leggi tutto

Accedere a Gmail da un client di posta: una guida

Uno, nessuno, centomila account email

Un vecchio indirizzo email imbarazzante, uno istituzionale per l'università, uno professionale per lavoro. La maggior parte di noi ha almeno un paio di account e gestirli tutti può risultare complicato se non ci si affida a un client di posta elettronica.

Hai un client di posta ma non sai come controllare Gmail?

Per poter controllare la posta di Gmail da un client di posta occorre seguire pochi e semplici step:

  • attivare IMAP Gmail
  • aggiornare impostazioni client

Vediamo come eseguire queste operazioni passo per passo. Leggi tutto

Invio di allegati oltre i limiti di Gmail con l'integrazione di Google Drive

Invio di allegati oltre i limiti di Gmail con l'integrazione di Google Drive

Ogniqualvolta occorre inviare documenti e foto attraverso il servizio di posta elettronica Gmail ricorre il problema di rientrare nei limiti delle dimensioni previsti per gli allegati e-mail. Infatti, con il maggiore tra i client di messaggistica istantanea, era possibile ed è tutt'ora così inviare file delle dimensioni massime di 25 Mb, "costringendo" quindi l'utente a effettuare l'invio di più messaggi per trasmettere i grandi file relativi al medesimo destinatario.

Se per questioni personali, questo passaggio potrebbe non creare chissà quanto fastidio, in realtà si pone come un ostacolo notevole alla velocità delle comunicazioni in ambito lavorativo. Per ovviare a questo, la nuova funzionalità di Gmail attiene alla sua integrazione con Google Drive, il servizio dedicato al salvataggio online di foto, video, documenti e quant'altro. Attraverso questa novità, ora è possibile inviare allegati che superano la soglia dei 25 Mb fino ad arrivare ad un limite massimo di 10 Gb. Vediamo come fare! Leggi tutto

Pagine