Gmail

Gmail, debutta ufficialmente la nuova interfaccia per desktop

Gmail, debutta ufficialmente la nuova interfaccia per desktop

Dopo un iniziale aggiornamento che ha coinvolto solo una parte degli utenti, Google ha lanciato ufficialmente la nuova interfaccia di Gmail per quanto concerne la versione Web desktop, la quale si fa notare per l'inedita veste grafica e per l'aggiunta di alcune funzioni, che rendono l'utilizzo dei servizi ancora più rapido. Per accedere all'aggiornamento è necessario attivare Chat.

Le principali novità

L'obiettivo della nuova UI, denominata "Gmail Unificata", è quello di migliorare la fruibilità dei servizi Google, accorpando l'accesso a più applicazioni. È stata introdotta una barra laterale contenente dei pulsanti che consentono l'avvio di Mail, Chat, Spaces e Meet, permettendo di selezionare più velocemente le funzioni desiderate e senza occupare spazio nella schermata principale. In questo modo, la schermata si mostra decisamente più libera e con un design rinnovato, basato sul linguaggio Material Design 3, già utilizzato da Google per quanto riguarda i sistemi operativi Android. Leggi tutto

Modelli Gmail: guida alla creazione passo passo

Modelli Gmail: guida alla creazione passo passo

I modelli Gmail sono importantissimi se si vuole semplificare il flusso di lavoro. Essi permetteranno di salvare dei modelli prestabiliti di email in modo da poter rispondere più velocemente e rendere il proprio lavoro più efficiente. Va tenuto presente che i modelli Gmail funzionano solo sulla versione desktop di Gmail e non sulle app dei dispositivi mobili.

Il primo passo: abilitare i modelli Gmail

La prima operazione da fare è abilitare i modelli Gmail tramite i seguenti passaggi:

Infatti, se non hai mai utilizzato modelli, dovrai abilitarne la funzione con questi passaggi:

  1. Accedere alla propria casella Gmail su un browser web.
  2. Cliccare sull'icona a forma d'ingranaggio "Impostazioni" e selezionare "Visualizza".
  3. Cliccare su "Avanzate" nella parte superiore dello schermo.
  4. In Modelli, selezionare "Abilita".
  5. Infine fare clic su "Salva modifiche".

Creare i modelli Gmail

Una volta abilitati i modelli Gmail si può passare alla loro creazione nel seguente modo: Leggi tutto

Tenere traccia delle email tramite Gmail

Tenere traccia delle email tramite Gmail

A cosa serve tracciare una email?

Tracciare una email è l’obiettivo di chi vuole sapere non solo se sia giunta a destinazione, ma anche se sia stata letta dal ricevente. Accade spesso, infatti, che l’attesa di ottenere una risposta sia così lunga che ci si accontenti di sapere se il destinatario abbia quantomeno visionato il suo contenuto. Una magra consolazione per chi, ad esempio, invia il proprio curriculum alla casella di posta elettronica dell’azienda in cui sogna di lavorare. La funzionalità che prevede la conferma della lettura di una email è offerta da diversi servizi o programmi e viene utilizzata soprattutto nell’ambito lavorativo.

Gmail: modalità di conferma lettura

Utilizzando Gmail è possibile usufruire del servizio di conferma lettura delle email, attraverso due modalità. Innanzitutto, se possedete un account di tipo istituzionale o scolastico, attraverso l’attivazione di questa funzione da parte dell’amministratore, ne potrete fare uso. Leggi tutto

Come cancellare un account Gmail

Milioni di persone in tutto il mondo hanno un'account Gmail (Google), utilizzato non solo per la ricezione e l'invio di posta elettronica, ma soprattutto per la gestione dei dati e delle app sul proprio dispositivo elettronico. Se sei fra questi forse ti stai chiedendo come procedere per l'eliminazione del tuo account Gmail, e come farlo senza perdere i tuoi dati. In questo articolo ti guideremo passo dopo passo nella cancellazione del tuo account. Vedremo:

Mail inviate per errore con Gmail: come annullarle

Come aumentare il periodo di annullamento delle mail con Gmail

Scopri come rimediare ad invii per errore di messaggi di posta con Gmail

Inviare una mail per errore è qualcosa che accade molto frequentemente. Gli errori vanno dal semplice invio mentre si sta ancora digitando il messaggio, che risulterà quindi tronco, al più problematico invio di una mail ad un destinatario che non avrebbe dovuto leggerla. Altro caso che ci mette in difficoltà sono le mail inviate in un momento di rabbia, nelle quali si sono scritte cose che ci si vorrebbe rimangiare all'istante.

Tuttavia una volta inviata la mail non c'è più nulla da fare, o no?

In realtà no, perché grazie ad alcune funzionalità del server di posta di Google 'Gmail', è possibile richiamare ed annullare messaggi inviati per errore, a patto di rispettare alcune regole basilari. Leggi tutto

Filtri di ricerca: ecco la novità con gli aggiornamenti di Gmail per Anroid

Filtri di ricerca: ecco la novità con gli aggiornamenti di Gmail per Anroid

Google sta aspettando l'uscita del sistema operativo Android 12 e, nel frattempo, sta lavorando a nuovi aggiornamenti per Gmail, che questa volta comprendono anche i filtri di ricerca, come pure un'applicazione più bella esteticamente e molto semplice da utilizzare.

Le novità della nuova applicazione di Gmail per Android

Questa nuova applicazione comprende anche i filtri di ricerca e, nella versione desktop, consente di filtrare tutti i contenuti in base alla data, alla parola chiave, all'oggetto e alla dimensione dell'email. Tuttavia, nell'applicazione Android, prima dell'utilizzo dei filtri di ricerca, era necessario diverso tempo per ricercare la posta nella propria casella Gmail per Android. Il nuovo sistema di ricerca utilizzato è decisamente più vantaggioso e flessibile e di questo se ne accorgeranno senz'altro tutti coloro che ne faranno abitualmente uso. Leggi tutto

Crea la tua firma digitale personalizzata su Gmail con una immagine in maniera semplice e veloce

Procedura per inserire l’immagine o logo della firma di Gmail

Uno dei metodi più utilizzati e comodo per comunicare con chiunque è l’ email, utile soprattutto quando ci rivolgiamo ad estranei o a un ufficio, destinatari per cui raramente si utilizzano i vari servizi di messaggistica. Una delle dimenticanze che avvengono con maggior frequenza quando si inviano email è quella appunto di firmarle. Per porre rimedio a questo problema, è nata la firma personalizzata . Tale firma può essere inserita in automatico al termine del testo che inviamo e può essere arricchita con immagini, link e altre informazioni utili che vogliamo far pervenire al mittente; potremmo considerarla come un vero e proprio biglietto da visita digitale.

Importanza della Firma personalizzata

La firma digitale pertanto risulta essere molto importante perché: Leggi tutto

Come modificare le notifiche email su Android

Come modificare le notifiche email su Android

Se hai necessità di modificare le notifiche mail, attivare e ricevere avvisi sul tuo Android, qui di seguito abbiamo scritto una guida che potrà aiutarti.

Come attivare le notifiche email

  1. Per attivare le notifiche email, apri Gmail dal tuo Android, vai sul menù in alto a sinistra e seleziona le impostazioni, vai su account e su notifiche devi selezionare il livello preferito.
  2. Sulle notifiche Posta in arrivo seleziona gestisci notifiche e accertati che l'opzione sia attiva per il tuo account.
  3. Seleziona le impostazioni che desideri.

Gestisci etichette

Se devi modificare le impostazioni di notifica relative a specifiche etichette, apri l'App Gmail e vai sul menù in alto a sinistra, su impostazioni e sul tuo account: clicca su gestisci etichette e tocca quella che preferisci. Leggi tutto

Modificare le notifiche di Gmail dai dispositivi Apple

Modificare le notifiche di Gmail dai dispositivi Apple

Ormai Gmail è una delle applicazioni più usate in assoluto, sia per lavoro che per il tempo libero, ma molto spesso arrivano troppe notifiche sul nostro cellulare e sarebbe meglio utilizzarle per determinate categorie di email, come per esempio la nostra newsletter preferita o quelle del nostro capo, così da non riceverne troppe. Proprio per questo di seguito vedremo come modificare le notifiche email, per iPhone e iPad. Queste procedure dovranno essere effettuate per ogni account.

Attivare le notifiche

Gmail come impostazione predefinita attiva tutte le notifiche per ogni messaggio contenuto all'interno dell'etichetta Principale, per modificare questa impostazione basterà aprire l'applicazione Gmail dal proprio dispositivo, selezionare in alto a sinistra il Menu (simbolo con le tre linee orizzontali) e successivamente Impostazioni. Dopo aver selezionato l'account a cui vogliamo apporre le modifiche, selezioniamo Notifiche e poi potremo scegliere il livello di notifica che più ci serve o interessa. Leggi tutto

Salvare le foto ricevute tramite Gmail sull’app Google Foto

Salvare le foto ricevute tramite Gmail sull’app Google Foto

Una delle novità proposte da Gmail in quest'ultimo periodo, riguarda la possibilità, per gli utenti, di salvare le foto presenti nelle mail direttamente sulla libreria Google Foto. Un processo rapido ed estremamente intuitivo che fa risparmiare tempo e snellisce di fatto le operazioni di salvataggio degli allegati ricevuti, puntando su un semplice upload diretto.

Come si salvano gli allegati in Google Foto?

Su ogni foto viene mostrato il tasto "Salva in foto", che nel software per dispositivi mobili è rappresentato da una icona di Google Foto incompleta (totalmente bianca) associata al simbolo +. Questo pulsante è posto accanto al classico simbolo di download (una freccia che punta verso il basso) e a quello di Google Drive (Aggiungi a Drive) e, una volta premuto, consente di inviare direttamente l’immagine a Google Foto.

La procedura si compone di pochi e semplici step: Leggi tutto

Pagine